Disposta la sospensione in Sicilia di tutte le prestazioni chirurgiche non urgenti

Tutte le prestazioni chirurgiche non urgenti sono state sospese sia negli ospedali pubblici che nella case di cura di tutta la Sicilia.

Lo ha deciso la Regione siciliana come ulteriore misura per contenere l’emergenza coronavirus.

In una nota, l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza dispone ai dirigenti delle strutture sanitarie e all’Aiop, l’associazione delle cliniche private, di sospendere “con decorrenza immediata tutte le attività chirurgiche non di urgenza”. E invita l’Aiop “a diffondere la disposizione alle strutture di ricovero private accreditate alla Regione”.

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI