Divulga materiale pedopornografico, arrestato un 33enne nel Siracusano

La Polizia Postale di Catania ha eseguito una perquisizione nei confronti di un uomo di 33 anni, residente in provincia di Siracusa, ritenuto responsabile di divulgazione di materiale pedopornografico su internet.

Nel corso della perquisizione informatica sono stati rinvenuti centinaia di video e immagini di pornografia minorile, anche con vittime in età infantile, conservati nei dispositivi elettronici in uso all’indagato che è stato, pertanto, arrestato. L’arresto è stato convalidato dal pubblico ministero della Procura di Siracusa che ha disposto la detenzione domiciliare.

L’indagine del Compartimento Polizia Postale di Catania trae origine da una segnalazione inviata dalla al Centro Nazionale di Contrasto della Pedopornografia-Online (CNCPO) del Servizio Polizia Postale di Roma che ha trasmesso l’informazione alla Polizia Postale di Catania per le opportune indagini.

Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della Polizia Postale per chiarire le modalità di acquisizione e l’eventuale identificazione delle vittime di abusi.

DROGA A PALERMO, RETATA NEL QUARTIERE “VUCCIRIA”: ESEGUITI UNDICI PROVVEDIMENTI CAUTELARI

‘SUPER’ GREEN PASS, COSTA: “IN ZONA ARANCIONE RESTRIZIONI SÌ, MA PIÙ LIBERTÀ AI VACCINATI”

COVID, MUSUMECI: “L’OBBLIGO VACCINALE È UNA NECESSITÀ, BASTA CON I MORTI IN SICILIA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI