Gela, donna muore dopo otto giorni di agonia per l’esplosione di una bombola di gas

E’ deceduta dopo otto giorni di agonia una delle vittime coinvolte nello scoppio della bombola di gas al mercatino rionale di via Madonna del Rosario a Gela.

Tiziana Nicastro, 42 anni, mamma di tre figli, era ricoverata all’ospedale Civico di Palermo ed aveva ustioni nel 60% del corpo.

Ha avuto la sventura di trovarsi nei pressi del camioncino che vendeva polli allo spiedo quando è stata travolta dalla fiammata sprigionata dallo scoppio della bombola.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI