Dpcm Natale, il chiarimento: “Sì agli spostamenti per assistere persone non autosufficienti”

“Lo spostamento per dare assistenza a persone non autosufficienti sarà consentito anche dal 21 al 6 gennaio, anche tra comuni/regioni in aree diverse, ove non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso comune/regione”. Lo chiarisce il governo nell’aggiornamento delle FAQ (le frequent asked questions) relativa al nuovo Dpcm, che vieta dal 21 al 6 gennaio spostamenti tra regioni e (anche tra i comuni 25, 26 e 1) in assenza di comprovati motivi.

“Non è possibile, comunque – ribadisce però il governo – spostarsi in numero superiore alle persone strettamente necessarie a fornire l’assistenza necessaria: di norma la necessità di prestare assistenza non può giustificare lo spostamento di più di un parente adulto, eventualmente accompagnato dai minori che abitualmente egli già assiste”.

RIFIUTI IN SICILIA: NOMINATA LA COMMISSIONE ISPETTIVA

MORTA A CATANIA YLENIA BONAVERA. TRE ANNI FA L’EX FIDANZATO LE DIEDE FUOCO

COVID: É MORTO TONY ZERMO, STORICO INVIATO DE “LA SICILIA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI