Droga, arrestato a Brindisi un latitante coinvolto nell’operazione “Tunnel”

Dopo essere sfuggito all’arresto nelle scorse settimane, la squadra mobile di Messina ha arrestato l’albanese Klaidi Kaca, 30 anni, dopo che il soggetto è stato individuato a Brindisi.

All’arresto di Klaidi Kaca (che era latitante) ha contribuito infatti l’ufficio di Polizia di Frontiera di Brindisi, che lo ha individuato e fermato sabato scorso nel porto di Brindisi mentre s’imbarcava su un traghetto diretto in Albania.

Il profilo del 30enne albanese rientra tra i soggetti coinvolti nell’operazione antidroga denominata Tunnel e che aveva portato all’arresto di 12 persone, tra esponenti di spicco e fiancheggiatori, accusati di far parte di una organizzazione criminale che trafficava droga.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI