Catania, altro che frutteto... Sequestrate nove tonnellate di marjuana "skunk"

Droga, blitz nel ragusano: sequestrata marijuana per 25 milioni di euro, due indagati

La Guardia di finanza ha sequestrato in una zona impervia del Ragusano 5 tonnellate di marijuana che, se immesse sul mercato, avrebbero fruttato 25 milioni di euro: nel blitz è stato arrestato un ragusano di 53 anni, ‘amministratore di fatto’ di un’azienda florovivaistica.

É invece attualmente irreperibile un cittadino romeno (coetaneo dell’arrestato), considerato il ‘gestore’ di un fondo agricolo sul quale coltivava marijuana all’insaputa del proprietario del terreno. I due sono indagati per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

La sostanza stupefacente veniva coltivata in quattro serre realizzate su un’area di 10mila metri quadrati: all loro interno sono stati trovati, complessivamente, oltre 7.000 arbusti in piena fioritura, alti tra i 150 e i 200 centimetri, nascosti da una ‘barriera’ di ortaggi ad alto fusto. Secondo stime degli investigatori, sarebbe stato possibile ricavarne oltre 3,5 milioni di dosi.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI