Droga, tenevano la cocaina in casa: la Polizia arresta due fratelli nel Siracusano

A Priolo Gargallo, in provincia di Siracusa, la Polizia ha arrestato due fratelli, di 25 e di 23 anni, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno notato i fratelli che uscivano dall’abitazione del padre e si allontanavano a bordo di uno scooter. Alla vista della polizia i due sono fuggiti e non si sono fermati all’alt e hanno gettato due involucri contenenti cocaina.

In seguito alla perquisizione nell’abitazione del padre, la polizia ha trovato 15mila euro in contanti, suddivisa in banconote di vario taglio, materiale per il confezionamento dello stupefacente e un coltello con residui di hashish. All’interno di un vano al piano terra del condominio 184 involucri di cocaina, un involucro di carta di alluminio contenente hashish (per un totale di 119 grammi di cocaina e otto di hashish).

IL DISCORSO DI MATTARELLA: “I GIORNI DIFFICILI RICHIAMANO ALLA RESPONSABILITÀ”

SERGIO MATTARELLA È STATO RIELETTO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

OMICIDIO DI NATALE A CASTELVETRANO, ARRESTATA UNA GIOVANE RAGAZZA DI 22 ANNI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI