È morto Giuseppe Caruso, ex prefetto di Palermo: aveva 72 anni

L’ex prefetto di Palermo ed ex direttore dell’Agenzia nazionale dei beni sequestrati e confiscati, Giuseppe Caruso, è morto all’età di 72 anni. A stroncarlo è stata una polmonite fulminante. Caruso era questore di Palermo nel 2006, l’anno in cui fu arrestato Bernardo Provenzano.

Nel 2010 fu scelto come prefetto del capoluogo siciliano. Infine fu nominato direttore dell’agenzia nazionale per i beni confiscati. Caruso, proprio prima che scoppiasse lo scandalo della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, resosi conto di alcune anomalie, era entrato in aperta polemica con l’allora presidente Silvana Saguto, poi processata e condannata a Caltanissetta per una serie di reati.

COVID, LA SICILIA TORNA “ZONA BIANCA” DA SABATO

PNRR, MUSUMECI: “DRAGHI AVREBBE FATTO BENE A SENTIRE LE REGIONI”

SEQUESTRATA UNA PIANTAGIONE CON MILLE PIANTE DI CANAPA: DUE ARRESTI NEL CATANESE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI