É morto Umberto Trupiano: giornalismo siciliano e agrigentino in lutto

É morto a 85 anni Umberto Trupiano, per tanti anni corrispondente del giornale L’Ora ad Agrigento e una delle firme storiche del giornalismo siciliano ed agrigentino. I funerali si svolgeranno domani, sabato 13 febbraio, alle 15 nella chiesa di Villaggio Mosè.

Tra i casi giornalistici più famosi seguiti da Trupiano si ricorda l’inchiesta per l’uccisione del commissario Cataldo Tandoy nel 1960, le vicende legate alla frana di Agrigento del luglio 1966, la cronaca dei processi alle cosche mafiose del territorio oltre alle varie vicende di cronaca giudiziaria e politica susseguitesi nel corso dei decenni.

Giornalista professionista dallo stile garbato, aveva collaborato anche con varie riviste e declinato i propri interessi culturali rendendosi autore di alcune pubblicazioni.

FONTE FOTO: GRANDANGOLO AGRIGENTO

PALERMO, REBUS BILANCIO AL COMUNE: TRIPLICATE LE SPESE LEGALI

PEDOPORNOGRAFIA ONLINE: 25 INDAGATI A CATANIA, 15 SONO MINORENNI

PALERMO, L’EX CALCIATORE VASARI TORNA LIBERO

I “CONTI” DELLA REGIONE: MANCANO I SOLDI PER I RISTORI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI