Michele-Catanzaro

Editoria, Catanzaro: “Il Governo regionale mantenga le promesse e batta un colpo”

Il tema è la crisi dell’editoria. Ne ha parlato il deputato regionale del Partito Democratico, Michele Catanzaro, che ha espresso titubanza, bacchettando anche l’operato dell’assessore regionale Alberto Samonà e del presidente della regione Nello Musumeci che non avrebbero ancora compiuto passi avanti sul tema offrendo aiuti concreti.

Il governo regionale ha l’obbligo di dare concretezza immediata alle promesse fatte al settore dell’editoria libraria siciliana – afferma -. Chi fa cultura in modo libero ed offre una visione di progresso sociale a questa regione, merita non solo il rispetto, ma anche il mantenimento delle promesse fatte”

Quella descritta è una situazione complicata. “Oggi i nostri editori, gli operatori ed i volontari che fra mille difficoltà tengono accesa la fiammella della cultura in Sicilia non possono restare da soli a combattere questa battaglia di verità e di libertà”.

“Da deputato regionale, da presidente della commissione vigilanza sulla Biblioteca ARS, ma soprattutto da cittadino siciliano chiedo al governo regionale che batta un colpo sul tema della tutela e della valorizzazione del settore della cultura siciliana, io continuerò a gridare finché non arriveranno risposte concrete”, ha concluso Catanzaro.

CONCORSI ALLA REGIONE, BARBAGALLO (PD): “ALTRO PASTICCIO DI QUESTO GOVERNICCHIO”

QUATTRO PORTI SICILIANI SONO STATI RICLASSIFICATI: L’ELENCO

“LA ‘PEDEMONTANA’ DI PALERMO È UNA PRIORITÀ”: LA REGIONE INCONTRA L’ANAS

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI