Elezioni, Ferrandelli in campo per Palermo: “Una candidatura che rompe gli schemi”

Fabrizio Ferrandelli non ha ripensamenti né insegue ulteriori alchimie politiche per disegnare alleanze al Comune di Palermo, dove a fine maggio si voterà per il rinnovo di sindaco e Consiglio.

Ferrandelli, leader di + Europa, appoggiato dal movimento Azione di Carlo Calenda, ha rotto gli indugi ed è sceso in campo per presentare il simbolo della sua lista. “In campo senza se e senza ma, con un progetto chiaro per Palermo”, ha detto in conferenza stampa.

È il terzo tentativo di Ferrandelli per approdare a Palazzo delle Aquile da protagonista. Nell’ultima consiliatura ha fatto il consigliere comunale, speso rappresentando l’opposizione a una Giunta che lui nel corso dei cinque anni ha bocciato spesso, anche in maniera dura.

“Una candidatura che rompe gli schemi”, ha detto lui che ha già iniziato a girare per i quartieri popolari della città cercando di intercettare le richieste e i bisogni concreti. Da Ferrandelli un attacco alle forze politiche “tradizionali” che hanno messo in piedi un pessimo spettacolo. “Abbiamo chiesto loro di collaborare per risolvere i problemi di Palermo ma nessuno ci ha risposto”.

“Vogliamo rappresentare i tanti palermitani che sono fuori da questi giochi e che vogliono una città “normale”. Abbiamo un progetto per dare le soluzioni ai problemi quotidiani, compresi i conti dissestati”.

INCIDENTE STRADALE LUNGO LA VITTORIA – GELA, MUORE UN UOMO DI 36 ANNI

VIOLENZE E MINACCE DI MORTE ALLA ZIA PER ESTORCERE DENARO: FERMATO UN 34ENNE

UCRAINA, SICILIANO FUGGE CON LA FAMIGLIA E TORNA A CASA: ATTERRATI A PALERMO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI