Emergenza fitopatie in agricoltura, Milazzo (FI) chiede finanziamenti all’UE

Per riconvertire gli agrumeti e uliveti siciliani colpiti da agenti fitofagi o patologici come il virus della Tristezza per le arance, il Mal secco per i limoni, occorrono finanziamenti per supportarne i costi. Li ha chiesti con la presentazione di un emendamento, in Commissione agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo,  Giuseppe Milazzo del Gruppo PPE, perché venga inserito nel bilancio afferente la nuova programmazione 2020.

“Il dilagare di queste fitopatie altamente distruttive – dichiara Milazzo – rischia di compromettere definitivamente una delle più importanti risorse rurali del territorio siciliano. È fondamentale uno stanziamento per le organizzazioni di produttori europei del settore, affinché possano affrontare i costi di estirpazione e quindi riconversione degli attuali agrumeti e uliveti, per impiantare varietà certamente più resistenti e che permettano un reale e concreto rilancio del settore”.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dall’Assessore regionale per l’agricoltura, Edy Bandiera, il quale ringrazia l’Europarlamentare per “essersi fatto immediatamente portavoce delle istanze del territorio, in armonia ed in sinergia con le azioni messe in campo dal Governo regionale che, non più tardi delle scorse settimane, ha ribadito al Ministro Centinaio l’esigenza di attivare barriere fitosanitarie per salvaguardare diverse produzioni del nostro territorio e soprattutto, la necessità di avviare un piano agrumicolo nazionale”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI