Emergenza incendi in Sicilia, fiamme e paura a Enna: case evacuate, turisti “in fuga”

Gli incendi non stanno dando tregua in Sicilia. Anche Enna è stata colpita, con due vasti roghi che sono divampati dagli arbusti che circondano il distributore di carburante Esso ad Enna Bassa e sono poi risaliti a grande velocità sul costone.

Le fiamme hanno raggiunto la strada San Calogero, una delle arterie che portano al Castello e dove ci sono decine di case che sono state evacuate. I turisti ed i visitatori, compresi dodici archeologi dell’Università di Siena che sono a Enna per lavoro, sono stati fatti uscire dall’antico maniero. Sul posto la Forestale e i Vigili del Fuoco mentre sono operativi anche due elicotteri.

Il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, ha detto in merito: “Ho chiesto l’invio immediato dei canadair. Temiamo che le fiamme possano raggiungere anche il Museo del Mito”.

INCENDI, MUSUMECI: “L’ESERCITO POTREBBE ESSERE DETERRENTE”

INCENDI IN SICILIA, RIUNITA L’UNITÀ DI CRISI NAZIONALE 

CALTAGIRONE, INCENDIO ALLA KALAT IMPIANTI 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI