Emergenza incendi, la Regione quantifica i danni: chiederà lo stato di calamità naturale

I temi legati all’emergenza incendi che ha visto la distruzione di un ingente patrimonio boschivo in tutta la Sicilia e in particolare ad Altofonte e alloa Riserva dello Zingaro, è stato al centro di una riunione tra l’assessore al Territorio e Ambiente Toto Cordaro e quello all’Agricoltura e Corpo Forestale Edy Bandiera.

È stato stabilito che i dipartimenti dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e del Corpo Forestale procederanno alla individuazione della tipologia e alla relativa quantificazione dei danni arrecati dagli incendi dei giorni scorsi così da predisporre la consequenziale delibera di Giunta regionale per la richiesta al Governo nazionale dello stato di calamità.

La settimana prossima i dirigenti generali del Corpo Forestale e dello Sviluppo Rurale, previa convocazione, incontreranno i rappresentanti sindacali di categoria per sottoporre le risultanze del tavolo tecnico interassessoriale sul tema della riforma del Comparto forestale.

Sul tema degli arretrati contrattuali degli operai forestali si è definito un disegno di legge che prevede la sospensione delle procedure di recupero, che sarà sottoposto alla prossima Giunta di Governo.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI