Emergenza rifiuti a Palermo, notte di roghi. Pietre contro i Vigili del Fuoco

L’emergenza rifiuti a Palermo è ormai totale. È stata, infatti, un’altra nottata difficile per i Vigili del Fuoco, a causa dei numerosi roghi di immondizia, che ormai ha invaso le strade della città.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Archirafi, in piazza Armerina a Borgo Nuovo, in via Agesia di Siracusa allo Zen, largo Mussolmeli, in via Sacco e Vanzetti, in via Del Levriere, via Del Segugio, in via Falsomiele, in Corso dei Mille e in via XXVII Maggio.

A Borgo Nuovo, durante le operazioni di spegnimento, alcuni ragazzi hanno tirato pietre contro i mezzi dei Vigili del Fuoco. Sono quindi intervenute le Forze dell’Ordine per proteggere le squadre di intervento che stavano operando.

Il tempo per trovare una soluzione si riduce sempre di più. La Rap é sempre più in affanno, la discarica di Bellolampo è ormai colma e nemmeno i mezzi del servizio di raccolta riescono più a muoversi all’interno del sito, visto che ci sono decine di migliaia di tonnellate nel piazzale. Nelle vie del capoluogo, intanto, si stima ci siano circa 2.500 tonnellate di rifiuti non raccolti.

MESSINA, EVASIONE FISCALE PER OLTRE 5 MILIONI DI EURO 

AGRIGENTO, SEQUESTRATE OLTRE 100 MILA MASCHERINE

NUOVO DPCM DI NATALE: TUTTI I DETTAGLI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI