Enna, concorsi all’Asp e al Comune: la Procura ha aperto un’inchiesta

Scatta un’inchiesta riguardo presunte irregolarità in concorsi pubblici dell’ufficio legale dell’Asp e del Comune di Enna.

La procura della Repubblica di Enna ha, infatti, aperto due fascicoli in seguito alle denunce del segretario provinciale del PD Vittorio Di Gangi e del sindaco di Troina Fabio Venezia, oltre a quella di Anthony Barbagallo, segretario regionale del PD, che ha richiesto indagini sull’accaduto.

Gli agenti della Guardia di Finanza avrebbero, quindi, sequestrato file e documenti, mentre  i carabinieri avrebbero fatto visita agli uffici dell’Asp.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI