Eroi nella vita, campioni nello sport: il M5S consegna 30.000 euro a 60 atleti disabili

I deputati regionali del M5S all’Ars hanno consegnato 60 borse di studio da 500 euro l’una ad altrettanti atleti disabili siciliani. La consegna è avvenuta nel corso della terza edizione della manifestazione “Eroi nella vita, campioni nello sport”, voluta dal M5S in collaborazione con il Panathlon Area 9 Sicilia, che si è svolta al Cus Palermo

Premiati 60 atleti paralimpici, scelti su indicazione del Panathlon, tra i più promettenti della Sicilia. Tra questi la palermitana Marcella Li Brizzi, 7 volte campionessa italiana di scherma, la messinese Carolina Costa, medaglia di bronzo di judo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020,  la trapanese Maria Andrea Virgilio, medaglia di bronzo di tiro con l’arco alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Grazie alle borse di studio potranno finanziare le trasferte e le spese per la propria attività sportiva per un anno. Alla cerimonia erano presenti tra gli altri il sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile Giancarlo Cancelleri, il governatore Panathlon Sicilia, area 9 Roberto Pregadio, la  referente regionale commissione sport paralimpico Roberta Cascio, l’assessore allo sport del Comune di Palermo Paolo Petralia e il presidente del Cus Palermo Giovanni Randisi.

L’iniziativa è stata finanziata col taglio degli stipendi dei deputati 5 stelle a Palazzo dei Normanni, cifra che ha già raggiunto circa 6 milioni di euro con i quali sono già stati finanziati altri progetti, non soltanto legati al mondo dello sport.

MONDELLO SOMMERSA DA PIETRE E FANGO

TAMPONI PER IL GREEN PASS, RAZZA ASSICURA: “AL MOMENTO NON VEDO CRITICITÀ

PNRR; LA SICILIA SARA’ ALL’ALTEZZA?

TRAGEDIA NELL’AGRIGENTINO: DUE 17ENNI MUOIONO IN UN INCIDENTE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI