Erosione Costiera a Portopalo di Capo Passero, un progetto per il quartiere Canalazzo

L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico della Regione Siciliana ha aggiudicato la progettazione esecutiva degli interventi da realizzare nel quartiere Canalazzo, Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano (area danneggiata dalle mareggiate e dal 2018 riconosciuta con il grado di rischio più elevato, ossia l’R4).

L’intervento può già contare su un finanziamento di circa 700 mila euro e ad effettuare le indagini geologiche e geotecniche sarà un gruppo di professionisti sotto l’egida della Litos Progetti srl di Santa Caterina Villarmosa. L’obiettivo è il consolidamento della sede stradale lungo il tratto di costa tra la via Lucio Tasca e la via Nunzio Costa, colpito più volte dalle violente mareggiate, come quella della primavera del 2015 che causò lesioni in diversi edifici e gravi danni ad attività turistiche, esercizi commerciali e a diverse infrastrutture e persino al collettore fognario.

Il progetto dovrà prevedere la realizzazione di una paratia di 53 pali su doppia fila, con cordolo e muro in testa, unitamente alla riprofilatura del versante con massi ciclopici. Si procederà, quindi, con il convogliamento delle acque piovane e di ruscellamento superficiale attraverso un canale di raccolta.


 

PALERMO VERSO LA ZONA ROSSA: LE PAROLE DI MUSUMECI

ORLANDO: “CHIESTE LE MISURE PIU’ RIGOROSE POSSIBILI”

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 5 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI