esplosione e incendio alla distelleria bertolino di partinico un ferito grave

Esplosione e incendio alla distilleria Bertolino di Partinico: un ferito grave

L’esplosione di un silos ha provocato un incendio nella distilleria Bertolino di Partinico, a pochi chilometri da Palermo.

Il boato è stato avvertito poco prima delle 22, poi sono divampate le fiamme. Quattro operai sono rimasti feriti, uno dei quali versa in gravi condizioni ed è stato ricoverato in ospedale. Non si conoscono ancora i motivi che hanno provocato l’esplosione

Sul posto sono subito arrivati numerosi mezzi dei vigili del fuoco arrivati da Palermo e Partinico che hanno circoscritto l’incendio. Adesso sono in corso i rilievi per cercare di stabilire le cause.

Il più grave dei feriti è ricoverato al Centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo, si chiama Francesco Paolo Di Dia, 44 anni; gli altri tre operai hanno riportato ustioni più lievi.

L’area dell’impianto è stata sequestrata e sono in corso indagini per accertare se lo scoppio del silos sia avvenuto per errore umano o per mancata di manutenzione degli impianti.

“Sono ore di apprensione per la nostra comunità. Voglio esprimere la vicinanza, a nome di tutta la cittadinanza, alle famiglie dei feriti – ha affermato il sindaco di Partinico Maurizio De Luca – Aspettiamo l’evoluzione del quadro clinico dell’operaio gravemente ustionato e nelle prossime ore mi recherò in ospedale”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI