turano e falcone valutare società unica catania comiso e trapani

Etna, pioggia di cenere su Catania: disagi per l’aeroporto, pista chiusa per due ore

Nuovo parossismo dell’Etna e nuovi disagi per l’aeroporto di Catania. A causa dell’intensa attività eruttiva, la pista è stata chiusa nella prima mattinata per la troppa cenere vulcanica. Dopo le operazioni di pulizia e bonifica, lo scalo torna operativo alle ore 9.30.

Alcuni voli, gli ultimi della tarda serata di martedì 6 luglio, erano stati dirottati a Palermo mentre questa mattina il tabellone dell’aeroporto ha informato che tutti i voli in partenza nelle prime ore della giornata sono stati ritardati; alcuni sono stati cancellati, come un volo in arrivo e uno in partenza per Malta o due in partenza per Malpensa e per Roma.

L’Etna nella notte si è resa protagonista del 47esimo parossismo dall’inizio dell’anno: prima l’attività stromboliana, poi le fontane di lava alte diverse centinaia di metri dall’orlo del cratere di Sud Est e due colate laviche. Ad “accompagnare” questa fase, ancora una volta una copiosa emissione di cenere lavica che questa volta i venti hanno trasportato verso Sud Est, facendola ricadere sulla città di Catania e su alcuni paesi dell’hinterland.

CATANIA, SPACCIO DI DROGA “IN FAMIGLIA”: ARRESTATE QUATTRO PERSONE

ARRESTATI DUE IMPRENDITORI PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA

BAMBINA DI 5 ANNI MORTA ANNEGATA IN PISCINA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI