elezioni-europee-2019

Europee 2019, le liste e i candidati in Sicilia e Sardegna

Le elezioni europee del 2019 in Italia si terranno domenica 26 maggio per eleggere i 76 membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, tre in più rispetto alle precedenti elezioni del 2014 per effetto della redistribuzione dei seggi in seguito dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea (cosiddetta Brexit).

Ecco le liste e i candidati nella Circoscrizione Sicilia – Sardegna.

CASAPOUND

A guidare la lista il segretario nazionale Simone Di Stefano. Gli altri candidati sono Rosamaria Volcan, Francesca Caria, Giusy Morello, Giuliana Pinna, Pierluigi Reale, Vittorio Susinno e Luca Virdis.

EUROPA VERDE

Capolista è l’avvocato Nadia Spallitta, ex vice presidente del consiglio comunale di Palermo, seguita dal fotografo sardo Egidio Trainito; poi la messinese Raffaella Spadaro, attivista dei Verdi, il catanese Claudio Torrisi, già assessore regionale all’Energia, Elvira Maria Vernengo detta “Dragonia”, animalista di Palermo, Filippo Occhipinti, già consigliere comunale a Palermo, la siracusana Ilaria Fagotto, storica ambientalista, e il docente agrigentino Giuseppe Cuschera.

FORZA ITALIA

Silvio Berlusconi sarà il capolista come in tutte le circoscrizioni nazionali. Poi la parlamentare nazionale Gabriella Giammanco, Salvatore Cicu eurodeputato uscente, Gabriella Greco, Giuseppe Milazzo capogruppo del partito all’Ars, Giorgia Iacolino, Saverio Romano in rappresentanza dei centristi e Dafne Musolino.

FORZA NUOVA

Capolista, come in tutte le altre circoscrizioni, il segretario nazionale del movimento Roberto Fiore; gli altri candidati, tutti siciliani, sono: Maria Borgia, Antonino Currò, Monica Grillo, Pasquale Alba, Antonina Impellizzeri, Agatino Sapia e Alessia Augello.

FRATELLI D’ITALIA

Capolista Giorgia Meloni. Alle sue spalle il senatore catanese Raffaele Stancanelli, la deputata Carolina Varchi, il sindaco di Avola Luca Cannata, la messinese Maria Fernanda Gervasi, l’avvocato Francesco Rizzo, la sarda Antonella Zedda di Cagliari, e Francesco Scarpinato, capogruppo in consiglio comunale a Palermo.

LA SINISTRA

Capolista Corradino Mineo, seguono Vera Pegna, il professore di arabo alla Kore di Enna Karim Hannachi, l’ambientalista Anna Bonforte, Matteo Iannitti di ‘Catania bene Comune’, Giovanna Cosenza, Omar Tocco e Cristina Ibba.

LEGA

Il capolista è il vice premier Matteo Salvini, lo segue Igor Gelarda, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Palermo. Poi Angelo Attaguile, già deputato nazionale della Lega, l’imprenditrice Maria Concetta Hoops di Mazara del Vallo (Tp), Annalisa Tardino, ex candidato sindaco di Licata (Ag). Ed ancora, l’avvocato Francesca Donato, presidente di Progetto Eurexit che sostiene l’uscita dell’Italia dall’Eurozona; il sardo Massimiliano Piu, tra gli esponenti più rappresentativi della provincia dell’Ogliastra e la sassarese Sonia Pili.

MOVIMENTO CINQUE STELLE

A guidare la lista del M5s sarà Alessandra Todde scelta dal leader Di Maio che ha voluto cinque donne, in tutta Italia a guidare le liste. Seguono l’uscente Ignazio Corrao, primo nelle votazioni sulla piattaforma Rousseau; Dino Giarrusso; Flavia Di Pietro; Matilde Montaudo; Antonella Corrado; Donato Forcillo; Antonio Brunetto.

PARTITO COMUNISTA

Il capolista è Marco Rizzo, seguono Laura Bergamini, Alberto Lombardo, Giovanna Bastone, Giuseppe Doneddu, Silvia Stefani, Calogero (Gery) Bavetta e Eleonora D’Antoni.

PARTITO DEMOCRATICO

Capolista l’eurodeputata uscente Caterina Chinnici. Seguono il medico di Lampedusa Pietro Bartolo, Andrea Soddu, l’altra uscente Michela Giuffrida, l’ex sindaco di Ustica Attilio Licciardi, Virginia Puzzolo, Mila Spicola e il sindaco di Sambuca di Sicilia Leonardo Ciaccio.

+EUROPA

Capolista Fabrizio Ferrandelli, consigliere comunale a Palermo; seguono la sarda Pietrina Putzolu, l’animalista Stefania Ficani, il farmacista messinese Giuseppe Sanò, Silvia Manzi della segretaria nazionale dei Radicali italiani, Marco De Andreis, storico esponente radicale, la bagherese Maria Saeli e il giovane bocconiano Elia Torrisi di Catania.

 

Categorie
editoriali
Facebook

CORRELATI