poste

Favara, dipendente delle Poste ha sottratto 573mila euro dai conti correnti dei clienti

Ha rubato 573mila euro dai conti correnti dell’ufficio postale in cui era impiegato ma i carabinieri lo hanno scoperto e arrestato.

È accaduto a Favara, nell’Agrigentino.

Protagonista della vicenda è un dipendente 62enne delle Poste, nei confronti del quale è scattato un sequestro preventivo di beni e denaro per un importo pari alle somme indebitamente sottratte nel tempo.

Nell’ambito della stessa indagine, i militari hanno arrestato anche una coppia di coniugi, di 36 e 43 anni, residenti nel Catanese, perché hanno estorto 250mila euro all’impiegato, dopo essere venuti a conoscenza di quanto commesso dall’uomo. Alla coppia – finita ai domiciliari – si è risalita proprio grazie all’impiegato delle Poste che l’ha denunciata.

L’arresto è stato disposto dal GIP del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, su richiesta del Sostituto Procuratore del Pubblico Ministero, Chiara Bisso.

Gli ammanchi erano stati segnalati da tempo e riguardavano soprattutto i conti correnti di gente anziana.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI