carabinieri

Favara, fa irruzione in casa di una coppia e li aggredisce con un cacciavite: arrestato

Un giovane di 24 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Favara per aver aggredito una coppia, un uomo di 33 anni e una donna di 27, all’interno della loro abitazione, colpendo entrambi con un grosso cacciavite.

I fatti risalgono a sabato sera, poco dopo le 22. Il giovane ha sfondato la porta di ingresso con calci e pugni si è scagliato contro le vittime, malmenandole armato di un grosso cacciavite. Grazie al tempestivo intervento dei militari, la coppia non ha riportato lesioni gravi ed è stata trasportata presso l’ospedale di Agrigento, dove è stata refertata per escoriazioni, ematomi e trauma cranico ottenendo 5 giorni di prognosi.

L’arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del processo. Il giovane dovrà rispondere di lesioni personali aggravate, violazione di domicilio e minaccia aggravata. Al momento pare non ci siano motivi precisi che possano aver portato il giovane a tanta violenza verso la coppia. I militari dell’Arma di Favara indagano sulle cause e le motivazioni dell’aggressione.

VARIANTE DELTA, SILERI: “COPERTA DALLA DOPPIA DOSE DI VACCINO” 

MASCHERINE ALL’APERTO, DA OGGI STOP ALL’OBBLIGO 

VARIANTE DELTA: TUTTO QUELLO CHE C’É DA SAPERE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI