Ferrovie in Sicilia, gara da 1,7 miliardi per la nuova linea Palermo-Catania-Messina

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato in Gazzetta ufficiale dell’Unione europea la gara per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori del lotto funzionale Caltanissetta Xirbi – Lercara, parte integrante del nuovo collegamento ferroviario Palermo – Catania – Messina.

La gara ha un valore di circa 1,7 miliardi di euro, di cui 470 milioni finanziati con i fondi del PNRR. Gli interventi, si legge in una nota, consistono nella realizzazione di 47 chilometri di nuovo tracciato in variante rispetto alla linea attuale, con circa 10 chilometri di viadotti e 8 gallerie naturali per 21 chilometri totali. Il progetto prevede anche la nuova stazione di Vallelunga e i posti di movimento di Marcatobianco, Marianopoli e San Cataldo.

Al termine dei lavori, sottolinea la nota, lungo tutto l’asse Palermo – Catania sarà possibile andare da Palermo a Catania in meno di due ore. Riduzioni dei tempi di viaggio progressive sono previste comunque già prima di tale data, grazie all’attivazione per fasi dei nuovi tratti di linea. Gli interventi programmati, inoltre, garantiranno la velocizzazione dei collegamenti e incrementeranno gli standard di regolarità e puntualità dei treni, conclude la nota.

CATANIA, NAUFRAGHI BLOCCATI AL PORTO: GLI STUDENTI OCCUPANO IL LICEO SPEDALIERI

MAFIA, AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA PER DUE IMPRESE A PALERMO

MAFIA, BLITZ CONTRO I CLAN DEL PIZZO A CATANIA: DISARTICOLATO IL CLAN DI LINERI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI