Fondi europei per la Sicilia, via libera alla riprogrammazione di 1,3 miliardi

Si è conclusa la procedura per la riprogrammazione dei Fondi europei, proposta dal governo Musumeci e approvata dalla cabina di regia, presieduta dal ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. Si tratta di 1,3 miliardi di euro di risorse.

Il governo regionale intende utilizzare, per interventi anche infrastrutturali, per far fronte all’emergenza post Covid. La voce più significativa è quella dei 380 milioni di euro a favore degli enti locali dell’Isola.

Sono soddisfatto – dice il presidente della Regione Nello Musumeci – per l’approvazione della nostra proposta, che ci ha visti impegnati in un confronto costruttivo e leale con il ministro Provenzano”.

MAFIA, PROCESSO “BETA” A MESSINA

FORTE TERREMOTO TRA RAGUSA E SIRACUSA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 22 DICEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI