Fondi per i comuni siciliani, dalla Regione altri 74,7 milioni per gli enti locali

In arrivo nelle casse dei 390 Comuni siciliani altri 74,7 milioni di euro. Con il via libera alla quarta trimestralità, il governo Musumeci ha completato i trasferimenti regionali agli enti locali per l’anno 2020. Lo prevede il decreto firmato dall’assessore per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Marco Zambuto, e dall’assessore per l’Economia, Gaetano Armao.

A seguito del riparto definitivo della somma complessiva di 293.980.800,74 euro, sarà assegnata e liquidata in favore dei Comuni dell’Isola l’ultima tranche, pari a 74,7 milioni, compresa la riserva di 2 milioni per il riequilibrio delle assegnazioni ai Comuni con popolazione superiore ai 5 mila abitanti.

“Siamo soddisfatti per il completamento dei trasferimenti – dichiarano gli assessori Zambuto e Armao – Queste risorse rappresentano una boccata d’ossigeno per le amministrazioni locali in un momento di gravi difficoltà finanziarie. La Regione si conferma accanto ai Comuni, la prima linea per contrastare la crisi e preparare la ripresa”.

MAFIA, CONCESSI I DOMICILIARI ALL’EX SINDACO DI CASTELVETRANO 

COVID, NUMERI CONFORTANTI A PALERMO E PROVINCIA

PALERMO, SONO 870 LE BARE IN ATTESA AL CIMITERO DEI ROTOLI

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI