Formazione forestali, Scilla: “Noi tra primi ad accogliere le novità del Testo unico”

Un cantiere dimostrativo delle principali operazioni forestali per presentare le novità apportate dal Testo unico su foreste e filiere forestali (D.lgs. 34/2018) per la qualificazione della formazione professionale rivolta agli operatori del settore. L’ha allestito, ieri nella foresta demaniale “Buonanotte” a Santo Stefano Quisquina (Ag), nell’ambito del progetto nazionale For.Italy, il dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale della Regione Siciliana.

“Un’iniziativa accolta con favore dal governo Musumeci. Al dipartimento, guidato da Mario Candore – ha commentato l’assessore dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea Toni Scilla – va un plauso per l’attività che sta svolgendo a supporto del recepimento del decreto ministeriale sulla formazione forestale. La Regione Siciliana è tra le realtà nazionali che si sono dimostrate più pronte ad accogliere le innovazioni previste dal Testo unico”.

Il progetto For.Italy è realizzato in collaborazione tra diverse Regioni italiane e mira a favorire un’efficace attuazione delle misure cofinanziate con il prossimo ciclo di programmazione europea.


MAFIA, DURO COLPO AI CORLEONESI: SEQUESTRI E CONFISCHE DI BENI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 15 OTTOBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 15 OTTOBRE 2021

COMMISSARIATO IL COMUNE DI CALATABIANO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI