mare mosso - vento forte

Forte vento a Palermo e provincia: alberi caduti, sfiorata la tragedia all’Arenella

Danni in provincia di Palermo a causa del forte vento che da alcune ore soffia molto forte e che ha costretto i vigili del Fuoco a un superlavoro per rispondere alle decine di segnalazioni che sono arrivate dai cittadini.

L’incidente più spettacolare è stato segnalato sulla autostrada A29 Palermo – Catania, nei pressi del bivio di Termini Imerese dove un mezzo pesante, investito da una forte raffica, si è addirittura rovesciato finendo sul guard rail. Sul posto anche gli uomini della polizia stradale.

In via Bordonaro, all’Arenella, una palma si è spezzata in due e ha distrutto un’auto. Due giovani che si trovavano dentro l’auto sono vivi per miracolo. I due giovani sono stati soccorsi dai sanitari del 118.

In corso Tukory a Palermo un grosso albero è caduto in strada a causa del vento finendo su un’auto in transito: l’automobilista non è rimasto ferito sebbene abbia preso un grosso spavento. Altri alberi sono caduti in via Lincoln, alla Favorita lungo la strada che porta a Mondello.

Decine i rami spezzati e i cartelloni pubblicitari divelti che hanno impegnato le forze dell’ordine ma che fortunatamente non hanno causato feriti tra i passanti.

Sempre nei pressi di Termini Imerese si è verificato un guasto alla rete elettrica che ha creato qualche problema alla tratta ferroviaria.

DIOCESI DI RAGUSA, SI DIMETTE IL VESCOVO CARMELO CUTTITTA

VACCINO, RAZZA: “SERVE UNA FORTE SENSIBILIZZAZIONE”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI