forza italia altre due defezioni le uropee l'ultima goccia

Forza Italia, altre due “defezioni” a Catania. “Le europee sono l’ultima goccia”

Altre defezioni all’interno di Forza Italia e ovviamente vengono dalla zona di Catania, conseguenza del mancato inserimento in lista di un candidato di “area” per le europee. Il coordinatore ed il vice coordinatore di Forza Italia a Catania Giuseppe Arcidiacono e Luca Sangiorgio lasciano il partito.

“Una presa di posizione quella di Fi – affermano Arcidiacono e Sangiorgio – che consideriamo inaccettabile e per molti aspetti incomprensibile oltre a non tenere conto dei grandi risultati raggiunti dal nostro gruppo nelle ultime elezioni nazionali e comunali che ci hanno portato ad avere il 27% dei consensi e di avere così a Catania l’unico sindaco di Forza Italia in una città metropolitana in tutto il Paese”.

“Quella delle elezioni europee – aggiungono – rappresenta l’ennesima goccia che non siamo più disposti a tollerare. Per questo, seppur a malincuore, dobbiamo prendere atto che Fi è ancora legata a posizioni personalistiche dettate da logiche discutibili in termini di buonsenso e meritocrazia. Abbiamo deciso di seguire in toto la linea tracciata dal sindaco di Catania Salvo Pogliese e dal vice
coordinatore Regionale Catanoso, una presa di posizione doverosa in risposta all’ennesima incomprensibile scelta del coordinatore regionale Gianfranco Miccichè che va in contrasto con i più basilari principi meritocratici e di rappresentanza territoriale”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI