Forza Italia, insediato il coordinamento per lo sport: “Servono sostegni concreti”

Si è insediato il coordinamento nazionale dei Dipartimenti Sport di Forza Italia. Convocato dal responsabile nazionale Marco Marin, i vari responsabili regionali hanno manifestato la loro grande preoccupazione per lo sport italiano che è uno dei settori più penalizzati dall’emergenza Covid.

Un vero grido d’allarme, ma anche diverse proposte strutturate inserite in alcuni emendamenti al Dl sostegni e nel prossimo recovery plan che dovrà trovare le risorse necessarie per un vero rilancio dello sport di base e delle associazioni sportive dilettantistiche.

Il responsabile del Dipartimento regionale siciliano, Salvo Cardaci durante il suo intervento ha voluto evidenziare come la crisi Covid ha creato problematiche a tutto il mondo sportivo sia sociale che di base e, ovviamente, agonistico. “Servono – ha sostenuto Cardaci – sostegni concreti alle società sportive; aiuti per le riaperture e ripartenze per i costi legati al rispetto delle norme e protocolli di sicurezza anti-Covid; la detraibilità delle spese delle famiglie per l’attività sportiva (voucher sportivi); la defiscalizzazione per investimenti e sponsor in ambito sportivo; il rinnovo delle infrastrutture (palestre scolastiche e impianti). Sono fermamente convinto – ha concluso – che lo Sport ha valenza sociale, economica, di prevenzione sanitaria e non si può continuare a destinare ad un settore così importante solo le briciole”.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 17 APRILE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 17 APRILE 2021

ASTRAZENECA SENZA PRENOTAZIONE, QUADRUPLICATE LE DOSI SOMMINISTRATE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI