castronovo di sicilia frana

Frana Castronovo: dalla Regione 1,7 milioni per la messa in sicurezza

Nuovi lavori in arrivo per la messa in sicurezza della strada provinciale 48. Il Governo regionale ha stanziato infatti quasi un milione e settecentomila euro di risorse (attraverso l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico) per far fronte ai danni e ai disagi causati dalla frana dello scorso dicembre a Castronovo di Sicilia, nel Palermitano.

Dopo la realizzazione di un by-pass (finanziato attraverso il dipartimento regionale della Protezione civile) per consentire, nel breve periodo e in maniera provvisoria, l’attraversamento, ora si interverrà per il consolidamento del versante a monte dell’arteria viaria provinciale e risolvere i disagi causati dalla frana, il cui fronte si estende per oltre 70 metri.

“I tecnici – sottolinea Nello Musumeci – mi assicurano che entro quaranta giorni sarà concluso il quadro di indagini necessarie a capire il tipo di lavori da realizzare. Subito dopo potrà essere avviato l’iter per la progettazione dell’intervento definitivo che servirà a scongiurare il pericolo di ulteriori cedimenti. Come promesso, la Regione sta compiendo, e compirà fino in fondo, la propria parte per garantire, oltre che l’incolumità della gente, anche la fruizione di una strada così importante per l’economia della zona”.

Categorie
attualitàpolitica
Facebook

CORRELATI