“Furbetti” del Reddito di cittadinanza, individuate 4 persone in provincia di Palermo

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Palermo, a seguito di un’attività info-investigativa nel settore della spesa pubblica, in stretta sinergia e collaborazione con l’INPS, ha individuato quattro persone residenti a Prizzi (PA), Godrano (PA), Roccamena (PA) e Palermo, risultati illecitamente percettori del Reddito di Cittadinanza.

Uno di loro aveva omesso di comunicare i redditi percepiti dal figlio convivente nonché il valore di alcuni cespiti di proprietà, un altro non aveva dichiarato che un componente della sua famiglia risiedeva stabilmente, su disposizione del Tribunale per i minorenni, presso una comunità alloggio con retta a carico dell’assessorato regionale alla Famiglia.

Un altro non aveva la residenza in Italia da almeno dieci anni e il quarto non aveva comunicato la variazione reddituale del coniuge sorpreso, durante un controllo su strada, a svolgere lavoro in nero.

MALTEMPO, ACQUA TORBIDA E GUASTI: DISAGI IN PROVINCIA DI PALERMO E NEL TRAPANESE

PALERMO, RICICLAGGIO IN ALBANIA: ARRESTATI ZUMMO E PETRUZZELLA, SEQUESTRO DI BENI PER 50 MILIONI

COVID IN SICILIA, IL COMUNE DI NICOLOSI IN “ZONA ARANCIONE” FINO AL 24 NOVEMBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI