Gela, all’ospedale Vittorio Emanuele ci sarà un reparto ad hoc per i pazienti Covid

L’unità operativa di Medicina dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela sarà trasformata in reparto Covid e accoglierà esclusivamente pazienti affetti dal Coronavirus.

La decisione è arrivata dopo l’incontro urgente tra il sindaco, Lucio Greco, e la direzione sanitaria dell’Asp di Caltanissetta, dopo gli ultimi dati allarmanti del contagio da Covid nella città. Nelle ultime ore, inoltre, sono risultati positivi tre medici che svolgono servizio presso il Pronto Soccorso e un autista dell’ambulanza ospedaliera residente a Niscemi. Positivi anche un medico ed un infermiere del reparto di Radiologia.

I numeri, infatti, negli ultimi giorni sono in forte crescita a Gela, sia per quanto riguarda gli asintomatici che i malati. Attualmente in città risultano positive 187 persone, di cui 16 ricoverate in ospedale.

LE DICHIARAZIONI DI MUSUMECI

EMERGENZA A VITTORIA: 410 CASI, FILE DI AMBULANZE AL “GUZZARDI”

MUSUMECI E IL DDL: “NESSUNO QUI VUOL RIAPRIRE SUBITO”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI