Giallo di Caronia, il segno di due morsi sul corpo di Viviana Parisi. E due impronte…

Il giallo di Caronia non si chiarisce ma nelle ultime ore prende piede l’ipotesi che la donna eil figlio siano stati vittime di una aggressione ad opera di un branco di cani randagi.

Sul corpo di Viviana Parisi, la madre del piccolo Gioele, sono stati trovati i segni di due morsi, uno dei quali sul gomito e l’altro all’altezza della caviglia: circostanza che farebbe propendere gli investigatori sull’ipotesi di una aggressione animale.

Ma è tutto ancora molto confuso, non si riesce a ricostruire quello che è accaduto, dal famoso incidente in galleria alla successiva scomparsa di madre e figlio poi ritrovati morti dopo lunghe ricerche. Ci sono anche due impronte, che ancora la scientifica dovrà  analizzare, ritrovate su un traliccio e che difficilmente potranno essere identificate con certezza, come confermato dagli esperti.

Sono passati due mesi e siamo ancora nel campo delle ipotesi con il pericolo sempre più concreto che il giallo possa trasformarsi presto in mistero.

AMMINISTRATIVE, SI VOTA IN 60 COMUNI SICILIANI

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 3 OTTOBRE 2020

BONUS SICILIA, LA DENUNCIA DEL M5S: “PORTALE IN TILT PER IL CLICK DAY”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI