Giornata per le vittime di mafia, Musumeci: “Non bisogna mai abbassare la guardia”

La ‘Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie’ è stata istituita in Italia nel 2017 e ricorre il 21 marzo 2021. Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha così voluto ricordare tutte le persone che hanno sacrificato la propria vita per la legalità e giustizia.

“Ancora più insopportabile é il dolore dei familiari di chi, vittima innocente di mano mafiosa, viene dimenticato dalla collettività – afferma – . Oggi, nella ‘Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie’, il mio pensiero va, in particolare, alle donne e agli uomini della nostra Isola che hanno pagato con la vita il prezzo della legalità, della giustizia, dell’attaccamento al dovere, del servizio agli altri”.

“Nel lunghissimo elenco dei nomi e cognomi scanditi durante la commemorazione – continua – tanti, troppi, sono di cittadini siciliani. Il nostro impegno, nel continuare una battaglia che mai deve vedere abbassare la guardia, è immutato, in loro onore e per tutti i cittadini onesti di questa Isola”.

OPEN ARMS, LA PROCURA CHIEDE IL PROCESSO PER SALVINI

COVID A PALERMO, IL SINDACO ORLANDO VALUTA ULTERIORI RESTRIZIONI

VACCINO ASTRAZENECA IN SICILIA ANCHE SENZA PRENOTAZIONE NEL WEEKEND

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI