cisterna

Grammichele, rinvenuto cadavere in fondo a una cisterna

La notte scorsa, a Grammichele (Catania), è stato scoperto in fondo a una cisterna il cadavere di un uomo di 64 anni, S.P.

Il corpo si trovava a una profondità di 5 metri, in un fondo agricolo di contrada Margia.

Il cadavere dell’uomo, come si apprende dall’Ansa, è stato recuperato dal nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania ed è stato messo a disposizione del medico legale.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

L’ipotesi più accreditata è che l’uomo sia precipitato mentre stava controllando il livello dell’acqua.

A lanciare l’allarme della scomparsa della vittima erano stati i familiari.

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI