Graniti, aggiudicati i lavori per il consolidamento della zona a valle del centro abitato

Sono stati aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza della zona a valle del centro abitato di Graniti nel Messinese. L’intervento mira a ultimare il consolidamento di un’area fortemente a rischio com’è quella che si affaccia sul torrente Petrolo, un affluente dell’Alcantara.

A eseguire l’opera sarà un’associazione temporanea di imprese coordinata dalla Cogenap srl di San Cataldo per un importo di poco superiore a un milione e 300 mila euro. In una prima fase, in questo pendio erano stati realizzati dei terrazzamenti in pietra allo scopo di assicurare stabilità ai diversi edifici e alle infrastrutture esistenti, ma i movimenti franosi non si sono esauriti.

I lavori partiranno entro pochi giorni e consisteranno nella costruzione di muri in cemento armato su micropali e nella risagomatura delle scarpate. Si provvederà inoltre alla regimazione delle acque piovane mediante un sistema di piccoli canali. A protezione degli argini, infine, è stata prevista la posa di gabbioni metallici per contrastare l’azione erosiva dell’acqua sulle sponde che incide non poco sulla vulnerabilità del versante.

COVID, RAZZA: “VACCINO SOLO A CHI È PRENOTATO”

BUROCRAZIA E MANCANZA DI CULTURA DELLA RESPONSABILITÀ, LI CALZI: “FRENO ALLO SVILUPPO”

COVID IN SICILIA, PRIMO CASO DI VARIANTE NIGERIANA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI