Governo, obbligo di vaccino per il personale delle Rsa. Green pass nelle mense scolastiche

Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi e ha approvato un nuovo decreto di estensione del certificato verde: ma se rispetto alle previsioni ancora niente obbligo di green pass per i dipendenti statali e varie categorie di privati, il governo compie un passo ulteriore nelle Rsa.

Nelle strutture di assistenza per anziani i lavoratori (anche esterni) saranno sottoposti direttamente a obbligo vaccinale, non ‘semplicemente’ il green pass. L’estensione dell’obbligo di Green pass riguarda invece i lavoratori esterni di scuole e università (come ad esempio addetti alle mense e alle pulizie).

Chi sarà trovato sprovvisto di certificato è passibile di multa da un minimo di 400 a un massimo di 1000 euro: la multa può essere applicata sia ai trasgressori sia ai soggetti responsabili del controllo.

Il governo lascia intendere che in un prossimo futuro si definirà il green pass anche per i lavoratori (statali e non), ma prima dovranno concludersi gli approfondimenti sindacati e imprese.

REDDITO DI CITTADINANZA, MAXI INCHIESTA NEL MESSINESE: 102 DENUNCIATI

L’OMICIDIO DI FAVARA: FERMATO L’EX SUOCERO DELLA VITTIMA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’8 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA, 8 SETTEMBRE 2021

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI