Green pass, primo giorno di obbligo per i lavoratori: in Sicilia 15 mila tamponi in un giorno

Da oggi, venerdì 15 ottobre, il Green pass è obbligatorio per tutti i lavoratori. Le farmacie siciliane, alla vigilia dell’obbligo del Green Pass sui luoghi di lavoro, sono state travolte dalle richieste di prenotazioni per un tampone, con calendari che arrivano anche a fine dicembre.

Come riportato su Repubblica, ieri in Sicilia sono stati effettuati almeno 15mila tamponi. C’è chi ha già prenotato l’appuntamento per tre volte alla settimana in modo da essere coperto ogni 48 ore al lavoro.

“Ci auguriamo che il numero delle richieste di tamponi diminuisca, non che aumenti. Perché significherà che la gente, anche i più irriducibili, hanno deciso di vaccinarsi. Perché non c’è altra strada per uscire fuori da questo tunnel, se non il vaccino. Intanto abbiamo rafforzato il servizio, sperando che il sistema regga”, dice Gioacchino Nicolosi, presidente di Federfarma Sicilia.

CATANIA, BLITZ ANTIMAFIA CON 15 ARRESTI: SEQUESTRATA UNA CASA DISCOGRAFICA

PNRR, MUSUMECI INCONTRA I SINDACATI: “PRIMO PASSO VERSO UN PROTOCOLLO COMUNE”

PNRR; LA SICILIA SARÀ ALL’ALTEZZA?

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI