I mondiali, Marchionne… e la pastiera napoletana: le parole più cercate su Google nel 2018

Le parole più cercate del 2018. Google ha presentato il proprio report sull’anno che sta per chiudersi con la classifica delle parole più cliccate dagli utenti italiani, suddivise in nove liste: parole emergenti, personaggi, eventi, i come fare, cosa significa, i perché, le mete di vacanza, le ricette, i biglietti degli eventi.

In termini assoluti spiccano Sergio Marchionne (scomparso in estate), tra i più cercati sia come parola chiave che come personaggio, mentre la tragedia del Ponte Morandi è tra gli eventi più cercati. Ma il podio delle parole chiave è dominato dai mondiali: primo posto assoluto, precedendo Marchionne e Cristiano Ronaldo-.

A calamitare l’attenzione anche le morti di personaggi famosi come Davide Astori, Fabrizio Frizzi, il dj svedese Avicii e Marina Ripa di Meana. Tra più cercati anche eventi come le elezioni politiche del 4 marzo, Sanremo, il Giro d’Italia e l’eclissi di luna del 27 luglio.

Non mancano le ricerche curiose: da “come fare un back up” a “cosa vuol dire la parola sessista” (o la parola ipovedente) ma anche i tormentoni “Perché Asia Argento non conduce più X Factor” e la ricetta della pastiera napoletana, passando per il “perché si festeggia l’8 marzo” e “perché i giocatori hanno un segno rosso in faccia”.

 

Categorie
web
Facebook
Video

CORRELATI