carro samta rosalia spostato all'ucciardone

Il Carro di Santa Rosalia “trasferito” all’Ucciardone, sarà allestito dai detenuti

Il Carro Trionfale di Santa Rosalia è stato collocato all’interno dell’area parcheggio della Casa di Reclusione Ucciardone , dove sarà allestito il cantiere per la realizzazione, ad opera dei detenuti, del nuovo Carro, su progetto dello scenografo Fabrizio Lupo. Il Carro, che misura 10 metri per 5 e pesa 5 quintali, è stato sollevato da una gru e posizionato all’interno del carcere, con un passaggio che ha segnato un momento eccezionale nella storia del Festino, e che è stato vissuto con emozione dai presenti.

I componenti del Carro della 395° edizione del Festino di Santa Rosalia verranno costruiti dai detenuti all’interno del carcere e assemblati nel cantiere che sarà visibile ai passanti per i prossimi 4 mesi. Al termine dei lavori, che verranno coadiuvati da rappresentanti dell’Accademia di Belle Arti, il Carro sarà poi spostato a Piazza del Parlamento, per la rifinitura, gli assemblaggi definitivi e gli impianti audio e luci, in vista della sfilata del 14 luglio 2019.

Rita Barbera, direttrice del carcere, sottolinea che “è straordinario questo contatto della città con il carcere, per un evento che riguarda l’intera città. Il carcere così diventa una risorsa per la città, perché il Carro sarà fatto dai detenuti, con un importante coinvolgimento religioso e spirituale”.

Lollo Franco, direttore artistico del Festino, sottolinea che “questo momento rappresenta una conquista rispetto al tema di quest’anno che è l’inquietudine. Come dice Moliere trovato il personaggio fatta la commedia, nel nostro caso, trovato lo sgabello fatto il Carro” .

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI