Il “giallo” di Denise: “Non è lei”, dice un sito. L’avvocato smentisce, però…

A poche ore dalla messa in onda del programma tv in Russia, nasce un “caso” sulle presunte dichiarazioni da parte dell’avvocato Giacomo Frazzitta, legale dei genitori di Denise Pipitone. Il portale “fanpage.it” ha infatti attribuito al legale la conferma – prima ancora della messa in onda – che la giovane Olesya Rostova non sarebbe certamente Denise. Lo stesso Frazzitta ha però smentito categoricamente: “Leggo sui social ricostruzioni fantasiose e mie presunte dichiarazioni”.

In una dichiarazione all’Ansa, Frazzitta sottolinea allora di aver solo dichiarato di aver presentato in Procura a Marsala la documentazione relativa alla vicenda e che non saranno fatte rivelazioni prima della messa in onda del programma (prevista nel tardo pomeriggio italiano) per rispettare gli accordi presi con la produzione russa.

Nel pomeriggio però un’ulteriore dichiarazione al Corriere della Sera sembra far trasparire amarezza per il clamore mediatico e anche per l’esito: “Ho sempre pensato che, al 99 per cento confrontando le foto da piccole, questa ragazza, trasformata dalla Tv russa in una sgradevole attrazione popolare, non fosse Denise… Non ci crediamo, ma non possiamo escludere nulla. Infatti, chiediamo il controllo del DNA. Ma lo chiediamo per vie legali alla Procura di Marsala perché si proceda alla rogatoria internazionale”.

PALERMO ZONA ROSSA: ORLANDO ALL’ATTACCO

COVID, IN SICILIA VACCINI A RILENTO

PALERMO, ARMI E DROGA: SETTE PERSONE ARRESTATE

PALERMO IN ZONA ROSSA, ECCO COSA SI PUÒ FARE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI