scala dei turch

Il sindaco di Realmonte chiude la Scala dei Turchi: divieto d’accesso per 3 mesi

La “Scala dei Turchi” chiude. A seguito di crolli di rocce e detriti in un’area del versante ovest di Punta Majata, e soprattutto, delle determinazioni assunte dall’Autorità di Bacino il 2 gennaio scorso, il sindaco di Realmonte (Ag) Calogero Zicari, con un’ordinanza firmata ieri, ha disposto l’interdizione all’accesso della Scala dei Turchi (Punta Majata), finalizzata alla tutela della pubblica incolumità.

La limitazione ha la durata di tre mesi che dovranno servire per attivare un tavolo tecnico in grado di effettuare uno studio più approfondito. Della questione sono già a conoscenza i vertici della Regione Siciliana, la Prefettura di Agrigento e gli uffici preposti alla tutela del territorio a cui è stata inviata l’ordinanza.

Proprio a Palazzo d’Orleans si era svolta una riunione tecnica sulle condizioni del sito agrigentino e il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci aveva ribadito: “La Scala dei Turchi di Realmonte è un bene ambientale, anzi un monumento naturale da preservare e noi abbiamo il dovere di contrastare rapidamente, e con ogni mezzo, il processo di erosione in corso”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI