In gommone da Palermo a Los Angeles, l’impresa dello skipper Sergio Davì in oltre 5 mesi

Sergio Davì compie l’impresa. Lo skipper palermitano completa la sua “Ocean to Ocean RiB Adventure”: un viaggio in gommone durato 5 mesi fino a Los Angeles a bordo del suo Aretusa Explorer, un gommone Nuova Jolly Marine Prince 38cc, motorizzato.

Il 23 maggio il navigatore è attraccato al porto di San Pedro nella “Città degli Angeli” alle ore 13.00 ora locale (le 22.00 in Italia). Ad attenderlo il presidente Yamamoto di Suzuki Motor of America insieme ai due vice presidenti Blakely e Wahira, alla presenza della Console Generale d’Italia di Los Angeles, Silvia Chiave, insieme al vice console Pietro Bellinghieri, nonché una copiosa comunità di italiani e italo-americani, tra i quali anche alcuni pescatori originari di Terrasini, piccolo borgo marinaro a pochi chilometri da Palermo, città da cui sono partite tutte le missioni di Davì.

Un totale di 9.201.80 miglia nautiche percorso in 519 ore e 32 minuti di sola navigazione, per un consumo medio di 3,5 litri al miglio e condizioni di mare a volte sfavorevoli: un record siciliano ma a stelle e strisce.

“Rivolgo un esteso e sentito ringraziamento a tutti coloro che a vario titolo hanno reso possibile la realizzazione di questo ambizioso sogno, nonostante le numerose difficoltà riscontrate sin dalla sua ideazione, ma voglio ringraziare anche ciascuno di voi, che non avete smesso un attimo di seguirmi con tutto il vostro affetto, non facendomi sentire mai solo”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI