Incidente sull’autostrada Palermo-Messina, dopo 5 giorni muore una donna di 62 anni

In seguito a un incidente stradale avvenuto lo scorso 13 ottobre lungo l’A20 PalermoMessina è morta Carolina Tripodo, la donna di 62 anni di Capo d’Orlando, coinvolta nel sinistro in cui morì il fratello maggiore, Carlo, di 71 anni.

Troppo gravi le ferite riportate dalla donna che, dopo aver lottato cinque giorni, alla fine si è arresa: Carolina è spirata poco prima delle ore 5 di oggi (19 ottobre) nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo, dove era stata trasportata d’urgenza subito dopo l’impatto in autostrada, sulla Palermo – Messina all’altezza di Cefalù.

L’incidente è avvenuto giovedì pomeriggio. Carlo Tripodo era alla guida della sua Fiat Punto quando, all’altezza dell’hotel Costa Verde, avrebbe perso il controllo dell’auto, per cause ancora in corso di accertamento, che è finita violentemente fuori strada, venendo trafitta dal guardrail. Al fianco della vittima si trovava la sorella Carolina e sul sedile posteriore viaggiava la nipote, studentessa universitaria che gli zii erano andati a prendere a Palermo.

PALERMO, RIAPRE LA PISCINA COMUNALE. “L’ATTENZIONE RESTA SEMPRE MOLTO ALTA”

CONTRABBANDO DI GASOLIO, SEQUESTRO MILIONARIO A UNA DITTA NELL’AGRIGENTINO

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E TRAFFICO DI DROGA: ARRESTATI 3 POLIZIOTTI TRA CATANIA E SIRACUSA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI