Il luogo dove avvenne l'incidente.

Investì e uccise un negoziante a Palermo: condannato a 4 anni e 6 mesi per omicidio stradale

I giudici del Tribunale di Palermo hanno condannato Marco Ferdico, 20 anni, a 4 anni e 6 mesi per omicidio stradale.

Il giovane lo scorso marzo, in via Roma, a bordo della sua Smart ha travolto e ucciso un commerciante bengalese, Muhit Chowdhury, 55 anni.

La perizia eseguita da un tecnico nominato dal tribunale ha stabilito che l’auto viaggiava a 75 chilometri orari. Il giovane era stato rintracciato dagli agenti della polizia municipale la stessa notte dell’incidente. Diversi i testimoni che hanno assistito alla scena annotando la targa dell’auto che aveva falciato l’uomo mentre attraversava la strada.

Così come diverse sono le telecamere che hanno ripreso la fuga del giovane che si è rifugiato a casa dopo aver tentato, senza successo, di contattare il fratello.

A Ferdico, accusato di omicidio stradale con l’aggravante della fuga, è stata anche ritirata la patente.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI