Investito da un’auto, muore un pedone: è successo in via Basile a Palermo

Un pedone muore investito da un’auto: in altri tempi sarebbe stata una notizia “ordinaria”, per quanto tristissima. In periodo di coronavirus e di rigide restrizioni sulla circolazione per strada questa notizia arriva quasi come uno schiaffo. Un destino beffardo.

È successo a Palermo, in via Ernesto Basile, la strada lunga e larga che costeggia l’Università degli Studi e che arriva fino allo svincolo della Circonvallazione. L’incidente è successo proprio lì, nei pressi dello svincolo.

La vittima si chiamava Domenico Anastasi, 57 anni: ad investirlo è stato un giovane di 27 anni alla guida di una Minicooper che è fuggito dopo il drammatico incidente ma che si è consegnato poco dopo ai carabinieri di Monreale che lo hanno portato poco dopo al comando dei vigili urbani di via Dogali.

Anastasi è morto all’ospedale Civico. Per il giovane è scattata la denuncia per omicidio stradale. Sia la vittima che l’automobilista stavano tornando a casa dopo una giornata di lavoro.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI