lipari commissario ad acta

Isole Eolie, vaporetto si scontra contro uno yacht: 5 persone sono rimaste ferite

Un vaporetto con a bordo 350 turisti si è scontrato con uno yacht nel mare delle isole Eolie, nel canale tra Lipari e Salina: illesi gli occupanti dello yacht, mentre cinque sono in feriti tra i passeggeri a bordo del traghetto. Per uno di loro (dopo l’apprensione iniziale) sono state scongiurate gravi lesioni.

Uno dei feriti è stato infatti trasportato con l’elisoccorso a Messina per un presunto trauma cranico, ma gli esami hanno scongiurato rischi: “Abbiamo effettuato la Tac e gli altri esami previsti in casi di questo genere e sono andati tutti bene. Il ferito ha solo riportato un lieve trauma cranico ed è sotto shock, ma complessivamente le sue condizioni non sono gravi”, ha affermato la professoressa Mara Gioffré, direttrice del Pronto Soccorso del Policlinico di Messina.

La dinamica della collisione è al vaglio della Capitaneria di Porto, che sta interrogando i due equipaggi: a non rispettare la precedenza (secondo una prima ricostruzione) sarebbe stato il vaporetto, che era partito da Capo D’Orlando ed era diretto a Salina nell’ambito di un tour dell’arcipelago; mentre lo yacht, con a bordo cinque turisti di Salerno, era diretto a Filicudi.

La nave è stata scortata al porto di Santa Marina Salina dove vi era pronto il personale del servizio 118 con ambulanza per le prime cure del caso ai feriti (trasportati poi all’ospedale di Lipari), mentre lo yacht è stato dirottato verso il porto di Lipari dove ad attenderli vi era il personale della Guardia Costiera.

Già nei giorni scorsi si era verificato un altro incidente vicino ai faraglioni: uno yacht di 15 metri era finito sugli scogli a pelo d’acqua e aveva rischiato di affondare; in quel caso i turisti erano stati soccorsi da una motovedetta della guardia costiera, mentre lo yacht è stato trainato in porto.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI