Da sinistra: Antonio, Marcello e Roberto Cottone, titolari della pizzeria “la Braciera”

La Sicilia nelle 100 pizzerie migliori d’Italia: tre nella top 50, conferma per “La Braciera”

Quattro pizzerie siciliane tra le 100 migliori d’Italia, tre delle quali in top 50. Questo il risultato ottenuto dalla gastronomia dell’isola nell’ambito della “50 Top Pizza”, la guida online specializzata nel settore, diretta dal giornalista Luciano Pignataro, che ogni anno premia i migliori locali d’Italia.

Nella classifica (guidata da “I Masianelli” di Caserta) troviamo “L’Orso” di Messina al 34° posto, “Frumento” di Acireale (Catania) al 39° posto, “La Braciera” di Palermo al 49° posto e  “Piano B” di Siracusa al 97° posto.

Tra le pizzerie siciliane dunque arriva una conferma per La Braciera, prima pizzeria palermitana e ormai presenza fissa in classifica (quinto anno consecutivo in top 50 in 5 edizioni della speciale graduatoria) grazie alla qualità degli impasti, la ricercatezza degli ingredienti, per la capacità di sperimentazione e la qualità del servizio.

Antonio Cottone, presidente di Fipe Confcommercio Palermo, titolare de “La Braciera” insieme ai fratelli Roberto e Marcello, non nasconde la soddisfazione per il nuovo riconoscimento che viene condiviso con lo storico maestro pizzaiolo Daniele Vaccarella. “Non ci siamo mai adagiati sugli allori conquistati negli anni passati – spiega Antonio Cottone – perchè l’amore e la passione per il nostro lavoro ci spingono costantemente ad aggiornarci, a recepire le richieste dei clienti e a trasformarle in un prodotto affidabile e di qualità. Vincere un premio può essere anche un fatto episodico, mantenere negli anni uno standard altissimo di qualità è una soddisfazione enorme che voglio condividere con tutti coloro che ogni sera, dai cuochi al personale, si impegnano con il massimo della professionalità”.

“Una bella sfida – ammette il maestro Daniele Vaccarella – perchè le aspettative dei nostri clienti sono cresciute di pari passo con la nostra offerta di qualità. In un periodo di grandi sacrifici resi necessari dalle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria quello di “50 Top Pizza” è un riconoscimento ancora più gradito”.

IN FOTO – Da sinistra: Antonio, Marcello e Roberto Cottone, titolari della pizzeria “la Braciera”

FRANCESCA DONATO LASCIA LA LEGA

MESSINA, IMPRENDITORE ARRESTATO PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA

COVID, IL COMMISSARIO FIGLIUOLO IN VISITA A PALERMO

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI