La Sicilia “va a fuoco”: registrato il maggior numero di interventi tra le regioni d’Italia

La Sicilia “brucia” più delle altre regioni d’Italia. Il maggior numero di incendi infatti si registra proprio nell’Isola, dove i vigili del fuoco hanno effettuato 6.534 interventi.

Le altre regioni maggiormente colpite dagli incendi sono state la Puglia (5.134), il Lazio (4.799), la Calabria (3.195), la Campania (2.730) e la Toscana (1.529).

In totale nella penisola, dal 15 giugno a ieri, sono stati 32.921 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco per incendi boschivi e di vegetazione in genere, 4.040 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando furono 28.881.

Impegnati complessivamente nelle operazioni di spegnimento 141.566 vigili del fuoco, 53.587 i mezzi impiegati, per un totale di 39.753 ore d’intervento (i dati sommano l’impiego ripetuto degli stessi uomini e mezzi in successivi turni di servizio nel periodo di riferimento).

TRAFFICO DI DROGA, SEQUESTRO DI BENI DA 300 MILA EURO A UN PREGIUDICATO DI PACECO

DIMISSIONI DI DRAGHI, MATTARELLA SCIOGLIE LE CAMERE: SI VOTERÀ IL 25 SETTEMBRE

ARRESTATA UNA FAMIGLIA DI IMPRENDITORI NEL MESSINESE PER ESTORSIONE E AUTORICICLAGGIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI